lunedì 3 ottobre 2016

Biscotti croccanti alle mandorle


Eccomi...dopo un periodo di lunga assenza finalmente sono tornata e con una ricettina facile facile...tanti biscotti croccanti alle mandorle...buoni da far impazzire grandi e piccini!!!! Il lavoro  nei campi è stato un po' faticoso...io "ragazza vintage" di città mi sono stancata tantissimo e mi sono fatta male ad una mano...insomma sono fatta di pasta frolla...però nonostante la stanchezza ed i vari acciacchi ho imparato tantissimo per un domani...insomma sono pronta per la mia famosa casa in campagna con tanti alberi da frutta...in questi biscotti infatti, ho usato le mandorle dell'albero dei suoceri...ne butta giù veramente tante ma tante tante. Come ho raccolto tantissime mele dolci dolci da far cariare i denti, ottime per fare tante torte e cupcakes...poi ho raccolto tante noci...fiori di zucca, zucchine, fagiolini...una marea di cose buone e naturali che hanno finalmente sapore...poi ho anche preparato (o meglio ho dato una mano...anzi due) la salsa di pomodoro con i trucchetti e suggerimenti della suocera...che più in là vi svelerò e così saprete anche voi perché viene così buona...ma ora passiamo ai biscotti con le mandorle...la ricetta a cui mi sono ispirata è quella della mitica Donna Hay con qualche mia modifica personale...ma tra le tante la sua è ottima e vi garantisce una riuscita al primo colpo...
BISCOTTI CROCCANTI ALLE MANDORLE

(per circa 40 biscotti)

ingredienti:
  • 270 gr di farina tipo "0"
  • 1 cucchiaino e mezzo di cremor tartaro
  • 170 gr di zucchero semolato
  • 130 gr di mandorle spellate
  • 3 uova
  • succo di un'arancia bio
preparazione:

Iniziamo mescolando in una ciotola capiente gli ingredienti in polvere, cioè la farina, lo zucchero, il lievito e anche le mandorle (che avrete precedentemente tagliato sottili oppure potete utilizzare le mandorle a listarelle). Poi uniamo le uova, mescolare bene ed infine il succo di arancia (io mi sono aiutata con una frustina elettrica) mescolare ancora finche l'impasto non sarà compatto. A questo punto mettere l'impasto su un piano di lavoro ricoperto di carta forno, lavorarlo un po' per formare un panetto lungo e poi dividerlo in due parti. Ora modellare i panetti uno alla volta per dare questa forma forma allungata ed un po' piatta (aiutandovi con un po' di farina per far scivolare meglio il composto) ora disporre il tutto su una teglia foderata di carta forno e cuocere in forno preriscaldato per 35 minuti a 160°, sfornare e lasciare raffreddare su una gratella. Poi tagliare il tronchetto in fette sottilissime e disporle su un'altra teglia ricoperta di carta forno e cuocere di nuovo per 10/15 minuti sempre a 160° (finché i biscotti non saranno croccanti), sfornare e lasciar raffreddare su una gratella. Questi biscotti buonissimi si possono conservare in un contenitore di metallo oppure di vetro a chiusura ermetica.








2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...