giovedì 9 giugno 2016

Pasta fredda con pesto di tonno


Con la bella stagione si ha voglia solo di piatti freschi e leggeri, così ho pensato di preparare un pesto di tonno che mi fa pensare tanto all'estate ed alle vacanze da abbinare ad un piatto di pasta formato farfalle che mi fanno pensare alle insalate di pasta fredda!!!! In questo caso oltre al tonno ho messo dei peperoni in agrodolce, formaggio grattugiato, olive verdi denocciolate ed olio d'oliva, ingredienti semplicissimi che si hanno sempre in casa e se volete aggiungere un po' di calorie: un cucchiaio o anche più di maionese...magari allo yogurt!

PASTA FREDDA CON PESTO DI TONNO
(per 6 persone)

ingredienti:

  • 600 gr di pasta formato farfalle
  • 6 scatole di tonno da 80 gr
  • 125 gr di olive verdi denocciolate
  • olio d'oliva q.b.
  • formaggio grattugiato q.b.
  • pinoli 30 gr
  • peperoni in agrodolce 40 gr (*)

preparazione:

Iniziamo sgocciolando il tonno (o se preferite potete usare il tonno al naturale senza olio e quindi dosate bene l'olio) e metterlo nel mixer, frullare con un po' di olio, deve venire una cremina, aggiungere altro olio se vi sembra troppo asciutto. Una volta preparata questa cremina metterla in una ciotolina. Ora frullare nel mixer le olive tagliate a rondelle con l'aggiunta di formaggio grattugiato. Io le ho frullate grossolanamente, mettere una volta finito nella ciotolina con la cremina di tonno. Ora passiamo a frullare i peperoni con i pinoli, anche in questo caso ho frullato il tutto come le olive, grossolanamente. Finito anche con i peperoni, mettere il tutto nella ciotolina con la cremina di tonno e le olive. Amalgamare bene e mettere il tutto nel frigo per rassodare un po. Se avete un  mixer piuttosto grande potete provare a mettere tutti gli ingredienti insieme e frullare. Prepariamo ora la pasta fredda. Pentola con acqua abbondante, portare a bollore e salare, buttare la pasta e tirarla fuori al dente, passarla sotto l'acqua e farla asciugare, se non la condite subito, condirla con un goccio di olio e metterla nel frigo. Al momento di servirla, unire il pesto, mescolare bene, se volete potete aggiungere la maionese. Questo pesto di tonno è ottimo anche sulle tartine oppure con un piatto di pasta caldo solo in questo caso ripassarlo in padella.

(*)  PEPERONI IN AGRODOLCE (padella 26 cm per 6 peperoni)
Mettere dell'olio nella padella poi i peperoni tagliati a striscioline, salare ed aggiungere mezzo bicchiere di acqua e cuocere a fuoco medio, quando i peperoni sono quasi cotti aggiungere due cucchiai di aceto e due cucchiai di zucchero semolato, mescolare bene ed assaggiare se il condimento è giusto o aggiungere altro zucchero o altro aceto, aggiungere i pinoli (80 gr), mescolare ancora per qualche minuto, spegnere il tutto ed impiattare. Ottimi per un contorno di carne. In questo caso io li ho aggiunti al mio pesto di tonno.










Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...