lunedì 21 marzo 2016

Plumcake mandarini e zenzero con farina di farro bianca


Questo week end finalmente delle giornate piene di sole a Roma, che mi hanno messo addosso voglia di vacanza! Caldo e lunghe passeggiate hanno caratterizzato queste giornate, ma in ogni caso non mancano mai dolci in casa nonostante il mare ed il costume è stato il pensiero fisso! Ho preparato qualcosa di leggero, un soffice plumcake con tanta farina di farro...ma farina di farro bianca...con zenzero e frutta di stagione, ho scelto gli ultimi mandarini trovati al supermercato! 


PLUMCAKE MANDARINI E ZENZERO CON FARINA DI FARRO BIANCA
(per una teglia da plumcake da 27 cm)

ingredienti:

  • 150 gr di burro
  • 120 gr di farina tipo "00"
  • 50 gr di farina di farro bianca
  • 50 gr di fecola di patate
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1/4 di bicarbonato
  • 3 uova bio a temperatura ambiente
  • 160 gr di zucchero di canna bianco
  • 100 ml di succo di mandarini
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • zucchero a velo q.b.

procedimento:

Iniziamo preparando il succo di mandarini, con l'aiuto di uno spremiagrumi e mettere da parte. In una ciotola capiente setacciare le farine, la fecola, il lievito ed il bicarbonato. A bagnomaria far sciogliere il burro e farlo raffreddare. In una planetaria montare le uova con lo zucchero fino a che il composto diventi chiaro e spumoso. Aggiungere al composto di zucchero ed uova, il burro sciolto raffreddato e mescolare bene, aggiungere lo zenzero e mescolare, aggiungere il succo di mandarini e mescolare. A questo punto aggiungere un po' per volta le polveri e mescolare bene ad ogni aggiunta.  Preparare una teglia da plumcake da 27 cm, imburrare ed infarinare oppure imburrare e ricoprirla con della carta forno. Versare il composto nello stampo e far cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 50 minuti. Per verificare la cottura, fare sempre la prova dello stecchino di legno. Se cuoce troppo in superficie, adagiare un foglio di carta alluminio. Far raffreddare il plumcake nel forno con lo sportello aperto e poi adagiarlo su una gratella e spolverare dello zucchero a velo a piacere.








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...