sabato 26 settembre 2015

Un classico della cucina italiana: abbacchio con patate

Primissimi giorni di autunno e subito i cibi calorici fanno capolino. Abbacchio con le patate è un classico che non passa mai di moda. Io non sono proprio un'amante di questo piatto ma cucinato in questo modo è veramente buono. Oggi più che una ricetta voglio farvi partecipe di come lo prepariamo noi. La carne noi la prendiamo dal contadino di fiducia e le patate sono del nostro orto, ma potete benissimo usare patate bianche e la carne presa dal macellaio di fiducia, con questi piccoli consigli che vi darò sarà super saporita e profumata.


ABBACCHIO CON PATATE
(per 6 persone)

ingredienti:

  • 500 gr di abbacchio
  • 1 limone bio
  • aceto di mele q.b.
  • sale q.b.
  • 2 spicchi di aglio
  • pepe bianco q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • rosmarino 2 rametti
  • olio q.b.
  • 8 patate medie
  • 1 cipolla grande

preparazione:

Iniziamo preparando l'abbacchio la sera prima per poi farlo marinare tutta la notte. Prendiamo la carne e togliamo il grasso ed i nervetti, dopodiché la mettiamo in una ciotola capiente e la iniziamo a condire con il succo del limone bio (mettere nella marinatura anche le bucce del limone e per questo è consigliato un limone bio) poi con abbondante olio di oliva, aceto un goccio, sale a piacere, prezzemolo, aglio ed un pizzico di pepe bianco, mescolare bene, coprirlo con la pellicola trasparente e farlo marinare tutta la notte in frigo. La mattina seguente togliere dal frigo l'abbacchio, metterlo in una teglia per poter far fare la prima cottura sui fornelli e condirlo solo con un giro di olio (non usare il sughetto che si è fatto durante la marinatura). Nel frattempo preparare le patate, sbucciarle, tagliarle a cubetti e condirle in una teglia da forno abbastanza grande (per poi contenere anche l'abbacchio) condirle con cipolla tagliata grande, rosmarino, olio abbandonante e sale a piacere, cuocere a 200° in forno preriscaldato per circa un'oretta, controllar spesso e girare. Arrivato a metà cottura l'abbacchio unirlo alle patate in modo che si insaporiscano bene entrambi. Saranno pronti quando le patate risulteranno bene croccanti, attenzione a non far asciugare troppo la carne.
Buon pranzo a tutti.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...