martedì 11 agosto 2015

Pollo "wrap" al lime e spezie


Stasera avendo un po' più di tempo...finalmente in ferie...ho preparato una cena insolita...da gustare anche fredda...avevo voglia di pollo...ma non della solita cotoletta...o del solito pollo ai ferri...ma qualcosa di particolare. Io adoro il lime e lo uso un po' ovunque...questa volta l'ho usato per condire il pollo. Una ricetta facilissima e di grande effetto che può piacere anche ai vostri bimbi. L'impanatura poi l'ho preparata con i salatini, oltre al classico pan grattato, che la renderà più croccante.
POLLO "WRAP" AL LIME E SPEZIE
(per 2 persone)

ingredienti:

  • 2 lime
  • zenzero q.b.
  • paprika dolce q.b.
  • curcuma q.b.
  • pepe bianco q.b.
  • curry saporito q.b.
  • sale grigio q.b.
  • 300 gr petto di pollo 
  • 2 piadine romagnole IGP
  • 2 uova
  • 400 gr pan grattato 
  • 80 gr di pretzel (salatini)
  • 7 pomodorini pachino
  • cipolletta fresca
  • 2 foglie di basilico fresco
preparazione:

Per prima cosa lavare e pulire il pollo di tutti i nervetti e grasso poi tagliarlo a listarelle e metterlo in un contenitore piuttosto capiente per poterlo condire e lasciar marinare. A questo punto condire il pollo con il lime e le spezie. Far "rollare" i lime cioè rotolarli prima di tagliarli in modo che così esca più succo e condire il pollo e poi per le spezie io ho messo una presa di ciascuna spezia in modo da riempire un bel cucchiaio (se vi piacciono potete usarne di più) ed insaporire il pollo, mescolare bene e salare a vostro piacere, chiudere con della pellicola trasparente il contenitore e lasciar riposare il pollo condito nel frigo per circa un'ora (non abbondate con il tempo altrimenti si sentirebbe troppo il sapore "aspro" del lime!!). Nel frattempo preparare l'impanatura. Oltre al pan grattato, preso già pronto in questo caso, ho usato i pretzel (salatini) ho usato sempre il solito metodo del "mattarello" per ridurli in briciole, cioè prendere una busta alimentare (quelle che di solito si usano per congelare gli alimenti) e dopo aver inserito i salatini, passare sopra il mattarello fino a ridurli in briciole. Preparare ora l'insalatina con cui condire nella piadina il pollo. Lavare e tagliare i pomodorini pachino, tagliare la cipollata fresca e sminuzzare il basilico fresco tutto in un contenitore che riporrete nel frigo fino al momento dell'uso. Trascorso il tempo tirare fuori il pollo e iniziare l'impanatura. Uova in un contenitore, in un altro pan grattato e pretzel. Quindi in ordine passare il pollo prima nell'uovo e poi nell'impanatura e metterlo poi in padella. Io ho usato una padella antiaderente senza usare dell'olio ma se volete potete usare una padella normale con un goccio di olio. Il pollo sarà pronto quando sarà dorato. Io ho salato appena messo in padella e non nell'impanatura in quanto il pollo già saporito con le spezie e già salato precedentemente. Una volta pronto, prendere le piadine e condirle con del pollo e i pomodorini pachino. Buon appetito...




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...