lunedì 13 luglio 2015

Gelato Homemade senza gelatiera

...che caldo che caldo che caldo....questo week end ho deciso che l'unico modo per rinfrescarsi un po' era...quello...a parte andare al mare...fare un gustoso gelato "homemade" e senza gelatiera!!!!
Così in poche mosse (senza faticare troppo perché faceva caldo) ho preparato un fresco gelato...
Navigando su internet ci sono veramente tante versioni di gelato homemade, con la nutella, con la frutta fresca, con la crema, con gli agrumi...anche io ho voluto dare un tocco personalizzato del gelato così l'ho preparato con la marmellata ai frutti di boschi...rigoramente bio...e la vaschetta è bastata solo per il pranzo della domenica...vuol dire che allora era buono!!!!

GELATO HOMEMADE

ho usato uno stampo da plumcake di 25 cm

ingredienti:

  • 170 gr di latte condensato (io ho usato quello della Nestlè in tubo)
  • 150 gr di marmellata ai frutti di bosco bio (ho usato la marmellata di Natura Si)
  • 150 ml di latte (io ho usato parmalat Zymil)
  • 200 gr di panna da montare per dolci 
  • 50 gr di cereali (io ho usato i Choco Krave della Kellogg's)
  • 6 coni per gelato vuoti
  • 6 quadratoni di cioccolato al latte
  • confettini colorati q.b.
  • sciroppo di lamponi q.b.
Preparazione:

Montare la panna in un contenitore freddo, molto freddo e zuccherarla a piacere (io ho lasciato la ciotola per circa mezz'ora nel frigorifero). In un altro contenitore mettere 150 gr di marmellata, 170 gr di latte condensato, 150 ml di latte ed i cereali sbriciolati (io li ho messi in un sacchetto alimentare e schiacciati con il mattarello) e mescolare bene. Unire il composto di marmellata e latte alla panna montata cercando di non far smontare la panna, mescolare dal basso verso l'alto. Poi prendere uno stampo da plumcake (l'importante è che sia di metallo...perchè girando nella prossima fase con una forchetta si potrebbe bucare) di 25 cm e trasferire tutto il composto all'interno, coprire con della carta stagnola e mettere nel freezer avendo cura di girare con una forchetta ogni 40 minuti per rompere i cristalli di zucchero. Il gelato sarà pronto dopo 3/4 ore. Nel frattempo potrete guarnire con della cioccolata i coni per gelato. Far sciogliere a bagno maria il cioccolato (io ho usato al latte, ma potete s scegliere il gusto che preferite) dopodiché girare (la parte dove andrà inserito il gelato) i coni all'interno della cioccolata e guarnire con i confettini colorati e mettere nel frigo per non far sciogliere il cioccolato con questo gran caldo. Trascorse le 3/4 ore tirar fuori il gelato e guarnire i coni, io ho usato anche dello sciroppo di lamponi sul gelato per dare un sapore in più...et voilà il gelato è pronto...

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...